All posts filed under: Natura

festa_del_camminare_pasqua_2016

A Pasqua? Cammina!

Continua fino a Pasqua e Pasquetta la Festa del Camminare,  terza edizione del festival di chi viaggia prima con il cuore e poi con le gambe. Siamo nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-emiliano, in Garfagnana, immersi in uno splendido paesaggio fatto di foreste di faggio, castagno ed abeti.

La riserva di Corna Piana, paradiso naturale sul Monte Baldo

Il Monte Baldo: a metà tra le province di Trento e Verona, da quassù puoi scorgere il Lago di Garda e perdere lo sguardo tra le sue acque verde smeraldo. Considerato ‘il giardino d’Europa’ per la flora eccezionalmente ricca e varia, dalla primavera all’autunno si alternano sulle sue pendici arcobaleni di colori che lasciano a bocca aperta. Tra queste, la riserva naturale di Corna Piana pare un quadro a cielo aperto, nel quale si alternano pascoli, radure pianeggianti e boschi e dove ti può capitare di scorgere aquile reali e simpatiche marmotte.

colli-euganei-monte-madonna

Autunno sui Colli Euganei in cerca di castagne

Meglio approfittare delle ultime belle giornate d’autunno, quando l’aria è già frizzantina, ma ancora il sole riesce a scaldarti le guance e la luce ha colori dorati. Allora via, una bella passeggiata sui Colli Euganei seguendo il sentiero del Monte Madonna è quello che ci vuole per ritemprare corpo e spirito. E già che ci siamo, riempire anche lo zaino di castagne!

Il Sile in bicicletta: pedalata lungo la ciclabile trevigiana

Il Sile in bicicletta: non c’è modo migliore per conoscere il fiume del silenzio, che si snoda sinuoso e placido attraverso la Marca trevigiana per sfociare nel litorale veneziano. Il Sile è un fiume particolare, perchè è un fiume di risorgiva: non nasce cioè da una montagna, ma si origina da polle d’acqua che risalgono dalla profondità della terra nel mezzo della pianura.