All posts filed under: Cultura

dozza-borgo-murales

Dozza, un viaggio nel colore

Dozza, borgo dei murales. Così è conosciuta questa intima città a pochi chilometri da Bologna e da Imola, famosa per essere diventata un vero e proprio museo a cielo aperto. Passeggiando tre le sue stradine acciottolate, ogni passo diventa colore e ogni grigiore lascia spazio allo stupore dell’arte che appare.

venezia slow

Turismo sostenibile a Venezia attraverso i nizioleti

Turismo sostenibile Venezia vuol dire camminare lentamente attraverso le calli nascoste, i percorsi meno battuti, le atmosfere ancora intatte di questa città senza tempo. Qualche settimana fa, insieme alle guide di Slow Venice, ho scoperto che Venezia è un racconto a cielo aperto che si dipana tra i nizioleti, quei riquadri bianchi che danno il nome al labirinto di vie di cui è fatta Venezia.

valmarecchia-quadro-dipinto

Valmarecchia: un dipinto a cielo aperto

Valmarecchia: sentirsi a casa, come dentro un caldo abbraccio, come una domenica in famiglia, come il profumo di una torta. Questo è quello che mi rimane tra le dita dei ricordi di tre giorni trascorsi qui, pennellati di rosso, arancio e tinte dorate, scanditi da un ritmo quieto, dove il tempo sembra non avere fretta di correre, felice di aver mantenuto immutata una rara atmosfera di autenticità.

venezia-turismo-sostenibile

Venezia sostenibile: nuovi sguardi per itinerari insoliti

Al primo impatto, Venezia sembra tutto fuorché una città sostenibile: frotte di turisti ti travolgono non appena si arriva in stazione dei treni o a Piazzale Roma, così tanti in qualsiasi giorno dell’anno da oscurare spesso la vista di palazzi, piazze e calli. Invece una Venezia sostenibile esiste, ed è fatta di percorsi ed itinerari defilati attraverso cortili e giardini sconosciuti, isole disabitate e piccole chiese.

cosa-fare-a-soave

Metti una domenica a Soave

Cosa fare in una bella domenica a Soave? Il tempo di queste ultime settimane non fa venire tanta voglia di andare al mare. E allora, zaino in spalla per visitare un bel borgo veneto, Soave. Soave è davvero un gioiellino, come lo sono un po’ tutte le città arroccate ed abbracciate da mura. Ci sono stata qualche mese fa per la prima volta, insieme ad una grande amica, nonchè blogger rodigina come me: Natascia di Viaggi e Ricette.

icaro-arte-contemporanea-rovigo

Luoghi dimenticati riprendono vita: questo è I.c.a.ro

Lo sapete: per me viaggiare in modo sostenibile è un concetto ampio, o meglio, è una sensibilità, una capacità di gustare la bellezza, di sapersi meravigliare anche di un dettaglio, non per forza lontano. Anche nella propria città. Ecco perchè oggi vi racconto di I.c.aro, un progetto alla sua seconda edizione, che vuole ridare vita a luoghi abbandonati o dimenticati di Rovigo attraverso l’arte contemporanea di giovani artisti.